CON IL PATROCINIO DELLA

COME PIOGGIA DIETRO AD UN VETRO

Vorrei esser il tuo sole all’orizzonte,
ed esser capace ad incendiarti il cuore,
ma sono pioggia dietro ad un vetro,
mi osservi,distratta,
ma non ti bagno,
mentre scivolo via,
goccia dopo goccia,
convogliato in mille rivoli,
che indugiano solo per un attimo
davanti al tuo volto,
quasi a volerne carpire il sogno,
prima di precipitare,
ormai indifesi verso il vuoto.

1^ Poesia classificata - Stefano Massetani

Ghezzano di San Giuliano Terme (Pi)

2010 - XV Edizione

Il ricordo

Un’ombra
nel vento
cullata
da un velato
ricordo
in un abbraccio
di luce
a dorare
la terra,
scioglie
gocciole
di stelle
nel silenzio
vasto
dei miei occhi
ubriachi
d’amore

2^ Poesia classificata - Franca Sette

Grosseto

2010 - XV Edizione

ETERNITA’

Riverbera la luna
In un letto di stelle;
sul tuo profilo stanco
fili d’amore intesse.

Nella liquida luce
ricami evanescenti
ti accarezzano mentre
l’eternità ti sfiora.

3^ Poesia classificata  -  Mara Penso

Mestre (Ve)

2010 - XV Edizione

SENTIMENTO

Il mattino apre gli occhi al sogno:
sorge dall’oscurità
dove l’emozione di uno sguardo
rubato alla bellezza
bagna con un una lacrima
l’arido cuore
e un sentimento germoglia
con il primo raggio di sole

4^ Poesia classificata - Cesare Pallara

Montale (Pt)

2010 - XV Edizione

MALINCONIA

Quando rinasce il giorno
sulla danza palpitante
delle ore
a rinverdire i ricordi,
quando scende la sera
sommessamente
a ravvivare i canti
degli usignoli,
quando stende la notte
tacita
reti d’ansia
sui miei pensieri,
l’ala stanca
della mia tristezza
vaga inquieta
per gli orti della solitudine.
E ride la luna
sui rigagnoli d’ombra
dei lunghi silenzi….
Mi ritorni in mente tu
dagli occhi di cielo, di mare,
meravigliosa
nel velluto delle tue mani,
a nutrire i palpiti
di questa malinconia.

5^ Poesia classificata - Pierino Pini

Montichiari (Bs)

2010 - XV Edizione